IL Business immobiliare

SEGUI TUTTI I GIORNI IL MAGAZINE DEDICATO INTERAMENTE DEDICATO AL MONDO IMMOBILIARE

Aziende

Immobiliare di Lusso: i 4 must che una casa di lusso deve avere per i compratori stranieri in Italia per vivere la Dolce Vita

Tanti possono essere i requisiti che una casa di lusso deve possedere per attirare i suoi acquirenti, ma quali sono davvero quelli determinanti che la rendono irrinunciabile? Dalla vista panoramica ai servizi dell’edificio, il commento del network immobiliare di lusso BARNES

Roma, Settembre 2023: L’immobiliare di lusso è un settore in continua espansione sul territorio Italiano, che vede protagoniste Milano e Roma in una crescita che, entro la fine del 2023, dovrebbe raggiungere il + 0,3%, dopo un forte rimbalzo al +6,7% nel 2021 e un +3,7% nel 2022. Lo confermano i dati resi pubblici dal BARNES Index City 2023, il report annuale stilato da BARNES, network immobiliare internazionale specializzato nel settore del luxury real estate e nell’intermediazione di servizi di lusso legati all’“Art de Vivre”, che vede la Capitale all’undicesimo posto tra le città più ricercate dai super-ricchi del mondo.

BARNES Index City 2023 ha stimato che i super-ricchi spendono in media 5 milioni per la seconda casa. Per la giurisprudenza, un’abitazione si definisce di lusso quando la sua superficie utile complessiva è superiore ai 240 metri quadri, esclusi da questa misura balconi, terrazze, cantine e tutto lo spazio correlato.

Quali sono invece le caratteristiche ricercate dai compratori, soprattutto stranieri, nel mondo del luxury real estate odierno?

  1. La Dolce Vita: sognata e idealizzata, quello che gli stranieri cercano a Roma è proprio la magia che la Capitale cela tra le sue strade. Sempre più richiesta, infatti, è proprio la posizione nel centro storico e nei quartieri adiacenti: riuscire a godere di tutti i benefici del quartiere, rivivendo quasi un film felliniano, offre al compratore l’esperienza di Dolce Vita tanto invidiata all’estero, che viene quindi colmata proprio dalla posizione strategica dell’immobile.
  2. Oltre alla metratura, che deve essere sicuramente molto ampia, il secondo must-have è sicuramente la vista panoramica. Tra le tipologie più ricercate nel centro storico, infatti, vi sono gli attici con terrazzo, che diano una vista panoramica sulla città eterna, permettendo ai proprietari di godere di un ampio spazio esterno. 
  3. I comfort dell’edificio: non solo, infatti, l’appartamento desiderato deve rispecchiare standard qualitativi di altissimo livello, bensì tutto l’immobile deve riuscire a soddisfare le esigenze del compratore, a partire dalla conciergerie fino ad arrivare all’area relax, con palestra e piscine.
  4. Efficienza energetica: una delle grandi sfide per i prossimi anni sarà dettata proprio dall’efficienza energetica degli alloggi, che rappresenta al momento una centrale preoccupazione per gli acquirenti, difficilmente implementabile negli edifici storici. Il compratore di lusso è infatti sempre più attento a questa tematica, ponendola tra i primi posti nella selezione dell’immobile 

“Il compratore di lusso è alla ricerca di standard qualitativi sempre più alti, che possano contribuire ad assaporare quella che, in tutto il mondo, è conosciuta come La Dolce Vita. Una delle grandi sfide per i prossimi anni sarà dettata dall’efficienza energetica degli alloggi, che rappresenta al momento una centrale preoccupazione per gli acquirenti e una grande sfida soprattutto nella Capitale, poiché difficilmente implementabile negli edifici storici del centro.” – commenta Giovanni Gargano, CEO Managing Partner di BARNES Roma

Chi è il compratore tipo del real estate di lusso nella Capitale?

Per quanto riguarda il compratore tipo, la maggior parte delle richieste arriva da America e Nord Europa, alla ricerca soprattutto di una seconda casa. Roma attira inoltre molte coppie LGBTQ+ da tutto il mondo, con alto reddito e senza figli. 

About BARNES
In qualità di leader nel settore immobiliare di lusso internazionale e nell’intermediazione di servizi relativi a ‘Art de Vivre’, BARNES è presente in 19 Paesi con 126 uffici in tutto il mondo, dislocati nelle principali città internazionali (Parigi, Bruxelles, Ginevra, Londra, New York, Madrid, Lisbona, Budapest, Atene, Miami ecc.), e nelle più belle località balneari (Saint-Tropez, Cannes, Corsica, Deauville, Mauritius, Saint Barts ecc.), così come le stazioni sciistiche (Courchevel, Megève, Gstaad, Verbier ecc.). BARNES offre un servizio globale e personalizzato attraverso le sue varie attività immobiliari: acquisto e vendita di appartamenti, case e palazzi, castelli, proprietà eccezionali, nuovi programmi e programmi di rendita, ma anche affitto di proprietà di qualità e gestione degli affitti, così come immobili commerciali (uffici, negozi, alberghi, edifici). Ambasciatore dell’’Art de Vivre’, BARNES offre, oltre all’acquisizione di una residenza primaria o secondaria, la sua esperienza nell’acquisizione di scuderie, vigneti, foreste e terreni agricoli, nonché una serie di servizi di intermediazione di lusso, come affitti stagionali, aviazione privata, nautica da diporto e consulenza artistica.